MotoGP Italy, Rossi: dopo 8 giri ero finito.

Dopo i primi giri della gara del Mugello, sembrava che i guai fisici di Valentino fossero scomparsi. Il Dottore era partito all’attacco e un boato si alzava dalle tribune a ogni sorpasso. Dopo qualche giro però ha dovuto calare leggermente il ritmo e, nonostante sia rimasto fino alla fine vicino al trio di testa, non è riuscito a provare l’attacco.

È una grande peccato non salire sul podio, è sempre un obiettivo ma qui al Mugello sarebbe stato più importante - si rammarica - Ero abbastanza fiducioso, ma dentro di me sapevo che sarebbe stato difficile gestire fisicamente i 23 giri della gara. Un conto è girare in prova, quando puoi recuperare fra un’uscita e l’altra, un’altra farli tutti di fila”.

È quello che è successo.

Dopo 8 giri ero finito e sul finale non ero forte abbastanza per attaccare Petrucci. Però, se penso che che ho rischiato di non correre, alla fine è andata bene” cerca di vedere il bicchiere mezzo pieno.

Non è stata l’unica nota positiva, perché la M1 2017 sembra avere ritrovato la sua strada.

La moto funzionava bene e dal sabato mattina sono stato veloce, anche le Ducati sono andate molto bene e hanno potuto usare la gomma media al posteriore cosa che per noi non era possibile - spiega - Il problema per me non è stata la moto, ma le condizioni fisiche”.

Che gli sono costate il podio.

Almeno mi ha fregato Danilo, che è un amico, ma avrebbe potuto fregare qualcun altro - scherza Valentino - Effettivamente avremmo potuto fare un podio tutto italiano oggi, ma in gara non avevo abbastanza lucidità per pensarci, speravo solo di essere uno di quelli su quei gradini. Forse se ci fossi riuscito la festa sarebbe stata più completa”.

Rossi ha però avuto motivi per gioire.

Sono orgoglioso e felice per Migno, non dico di avere pianto ma mi ha fatto commuovere, come la sua dedizione nell’allenamento anche se viene considerato un pilota con meno talento di altri - i complimenti all’allievo - Pasini invece ha fatto la gara che tutti i piloti sognano la notte, cosa vuoi di più se non superare gli avversari all’ultimo giro alla Casanova-Savelli? Mattia si è meritato questa vittoria, in tanti lo davano per finito. Sono contento anche per il Dovi”.

Rimpianti a parte, il passato non si cambia ma il futuro si può costruire. Rossi avrà pochi giorni per farlo prima di arrivare a Barcellona.

Per le mie condizioni sarebbe stato meglio avere una settimana di pausa, ma visti i recenti miglioramenti saranno giorni importanti per recuperare - dice - Vedremo come si comporterà la moto in quella pista che ha poca aderenza, è un aspetto che un po’ mi preoccupa”.

 

RACE:

1. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 41m 32.126s
2. Maverick Viñales ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 41m 33.407s
3. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 41m 34.460s
4. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 41m 35.811s
5. Alvaro Bautista ESP Pull&Bear Aspar Team (Desmosedici GP16) 41m 37.928s
6. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 41m 38.011s
7. Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 41m 45.331s
8. Jorge Lorenzo ESP Ducati Team (Desmosedici GP17) 41m 46.519s
9. Michele Pirro ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 41m 47.006s
10. Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 41m 47.628s
11. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 41m 54.130s
12. Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 41m 57.078s
13. Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 42m 0.286s
14. Hector Barbera ESP Reale Avintia Racing (Desmosedici GP16) 42m 2.802s
15. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 42m 2.905s
16. Karel Abraham CZE Pull&Bear Aspar Team (Desmosedici GP15) 42m 14.432s
17. Sylvain Guintoli FRA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 42m 18.420s
18. Loris Baz FRA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP15) 42m 22.857s
19. Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP)* 42m 22.866s
20. Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 42m 23.023s
Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) DNF
Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) DNF
Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) DNF
Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory Racing (RC16) DNF

Riders' World Championship:

1. = Maverick Viñales SPA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 105 points
2. ^4 Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 79 points (-26) 
3. = Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 75 points (-30) 
4. = Marc Marquez SPA Repsol Honda Team (RC213V) 68 points (-37) 
5. ˅3 Dani Pedrosa SPA Repsol Honda Team (RC213V) 68 points (-37) 
6. ˅1 Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 64 points (-41) 

7. ^1 Jorge Lorenzo SPA Ducati Team (Desmosedici GP17) 46 points (-59) 
8. ^3 Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP17) 42 points (-63) 
9. = Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 41 points (-64) 
10. ˅3 Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 40 points (-65) 
11. ^1 Scott Redding GBR Octo Pramac Racing (Desmosedici GP16) 30 points (-75) 
12. ˅2 Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 30 points (-75) 
13. ^3 Alvaro Bautista SPA Pull&Bear Aspar Team (Desmosedici GP16) 25 points (-80) 
14. ^1 Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 21 points (-84) 
15. ˅2 Loris Baz FRA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP15) 19 points (-86) 
16. ^1 Tito Rabat SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 18 points (-87) 
17. ˅3 Aleix Espargaro SPA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 17 points (-88) 
18. = Hector Barbera SPA Reale Avintia Racing (Desmosedici GP16) 14 points (-91) 
19. = Karel Abraham CZE Pull&Bear Aspar Team (Desmosedici GP15) 9 points (-96) 
20. NA Michele Pirro ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 7 points (-98) 
21. ˅1 Alex Rins SPA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 7 points (-98) 
22. ˅1 Pol Espargaro SPA Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 6 points (-99) 
23. ˅1 Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 6 points (-99) 
24. ˅1 Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP)* 2 points (-103) 
25. ˅1 Sylvain Guintoli FRA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1 points (-104) 

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.