Sepang MotoGP Test: Rossi: la doppia carena? meglio il nuovo telaio.

In casa Yamaha si respira aria rilassata, nel secondo giorno di prove Vinales è stato 2° e Rossi 4° ma più che i tempi sul cronometro sono le sensazioni sulla M1 a esaltare i due piloti. Oggi, inoltre, sono stati sotto i riflettori per la nuova doppia carena. “Mi hanno detto che non posso parlarne…” sorride Valentino.

Però…
“È molto bella, mi piace, almeno quello (ride) Se devo dire la verità non fa una grande differenza, ma continuerò ad usarla anche domani. Però la cosa più importante non è stata quella”.

Qual è stata allora?
“Il nuovo telaio, le prime impressioni sono state positive. Rende la guida più facile e dovrebbe migliorare il rendimento delle gomme nella seconda metà di gara”.

È stata una buona giornata.
“Innanzitutto ero in piena forma, il mal di testa mi è passato, e siamo riusciti a lavorare bene nonostante avessimo perso la mattinata. Avevo delle prove importanti da fare e sono andate più o meno tutte bene. Ho anche fatto un time attack”.

Soddisfatto del tuo tempo?
“Più che quello è importante trovare la strada da seguire da qui all’inizio dell’anno. Domani continuerò il confronto fra i due telai, ho qualche setup interessante da provare oltre alle gomme portate da Michelin”.

Eppure questa avventura con la nuova M1 non era nata bene…
“È vero a Valencia era andata male e anche nel primo giorno qui a Sepang, in novembre, poi avevamo capito cosa serviva. Il fatto è che ci aspettavamo la moto nuova già in Spagna, invece lo era solo a metà, è stata solo una sorta di equivoco. Stiamo andando bene, non solo io ma anche Zarco, Folger e Maverick”.

Ti sei già fatto un’idea dei valori in campo?
“Lorenzo già oggi è andato bene e penso che possa essere pronto per provare a vincere già in Qatar. Per parlare di Honda e Marquez aspettiamo almeno domani alle 6… secondo me si è nascosto, non mi stupirei se domani desse mezzo secondo a tutti. Noi? Sono contento, la moto va bene e io mi sento in forma”.  

Sepang MotoGP test times - Tuesday (Final):

1. ^ Andrea Iannone ITA Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 59.452s [Lap 38/40] 
2. ^ Maverick Viñales ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 59.858s +0.406s [51/51] 
3. ^ Alvaro Bautista ESP Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP16) 2m 0.218s +0.766s [46/49] 
4. ^ Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 2m 0.254s +0.802s [51/54] 
5. ^ Johann Zarco FRA Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 2m 0.343s +0.891s [49/50] 
6. ^ Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP16) 2m 0.352s +0.900s [26/33] 
7. ˅ Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP17) 2m 0.441s +0.989s [33/42] 
8. ^ Jorge Lorenzo ESP Ducati Team (Desmosedici GP17) 2m 0.484s +1.032s [65/66] 
9. ˅ Jonas Folger GER Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1)* 2m 0.495s +1.043s [43/43] 
10. ˅ Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 2m 0.531s +1.079s [27/33] 
11. ^ Aleix Espargaro ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 0.609s +1.157s [29/36] 
12. ˅ Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 2m 0.691s +1.239s [39/44] 
13. ^ Alex Rins ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 2m 0.876s +1.424s [36/36] 
14. ˅ Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 2m 0.886s +1.434s [38/44] 
15. ˅ Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP16) 2m 0.972s +1.520s [35/36] 
16. ^ Karel Abraham CZE Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP15) 2m 0.981s +1.529s [43/44] 
17. ˅ Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP17) 2m 1.124s +1.672s [15/20] 
18. = Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP15) 2m 1.227s +1.775s [29/30] 
19. NA Michele Pirro ITA Ducati Test Rider (Desmosedici GP17) 2m 1.382s +1.930s [37/45] 
20. ˅ Pol Espargaro ESP Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 2m 1.525s +2.073s [36/37] 
21. ^ Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 2m 1.556s +2.104s [24/56] 
22. ^ Sam Lowes GBR Factory Aprilia Gresini (RS-GP)* 2m 2.058s +2.606s [45/47] 
23. ^ Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 2m 2.189s +2.737s [24/30] 
24. ˅ Takuya Tsuda JPN Suzuki Test Rider (GSX-RR) 2m 2.267s +2.815s [52/54] 
25. ^ Bradley Smith GBR Red Bull KTM Factory Racing (RC16) 2m 2.516s +3.064s [30/32] 
26. ˅ Katsuyuki Nakasuga JPN Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 2.893s +3.441s [26/36] 
27. ˅ Kouta Nozane GER Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 3.052s +3.600s [33/34] 

Fonte: http://www.gpone.com

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.