Rossi per Telecinco: "Contento della scelta Ducati".

 "Sono contento della scelta Ducati, era una cosa che dovevo provare. Non ho mai pensato di aver sbagliato. Non so se mai vincerò una gara ma so che faccio il massimo per poterci riuscire". Valentino Rossi si confessa in un'intervista esclusiva a 'Telecinco'. "La moto con cui mi sono divertito di più è stata la Yamaha - ha aggiunto - perché lì ho trascorso la parte più bella e più lunga della mia carriera, ottenendo i miei risultati migliori".

    Rossi ha ospitato nel motorhome e nel box la bella giornalista spagnola Lara Alvarez. Dopo aver mostrato gli 'arnesi del mestiere' ("Sono ordinatissimo, ma non so nè cucinare nè pulire..."), Valentino ha ripercorso la sua straordinaria carriera. 

    "All'inizio era tutto un gioco. Solo al mio primo anno nel mondiale, nel 1996, ho pensato potesse essere la mia vita - ha proseguito - Mio papà Graziano mi ha aiutato tanto: da una parte era contento, dall'altra un po' impaurito. La cosa per cui gli sono più riconoscente è quella di avermi trasmesso la passione per la moto". E ancora: "Fortunatamente nella mia carriera ho vinto moltissimo e non corro più per un risultato particolare. Soprattutto corro perché mi dà gusto e mi diverto".
 

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.