MotoGP Le Mans: Rossi: per Yamaha c'è chi darebbe un dito.

Per la prima volta quest’anno, Valentino Rossi partirà dalla terza fila. A Le Mans le qualifiche non sono andate come si aspettava e la posizione sulla schieramento non lo premia. “Pedrosa mi è caduto davanti, sono rientrato ai box e ho dovuto cambiare strategia”, racconta. Così, mentre Lorenzo volava verso la pole, il Dottore era alle prese con altri problemi.

“Mi sono incasinato nel traffico - continua - avevo comunque un altro giro a disposizione ma ho fatto un errore al terzo settore. La posizione sullo schieramento non riflette il mio potenziale, sarei potuto stare tra il 3° e il 5° posto”.

Le note positive di questa giornata?
“Siamo riusciti a migliorare molto rispetto a ieri ed è la cosa più importante. Sono più competitivo ma so anche che non è abbastanza. Dovrei ancora migliorare in due o tre punti che potrebbero darmi quei due decimi di passo che mi servirebbero”.

Servirà una bella partenza…
“Quando scatti dalla terza fila diventa tutto più complicato, anche se il mio passo non è male. Direi che il podio sarebbe già un buon obiettivo”.

Da dove derivano i problemi?
“A Jerez avevamo fatto delle mosse coraggiose ma erano state tutte giuste, qui abbiamo commesso errori che ci hanno fatto perdere tempo. Per esempio, ieri abbiamo cercato di risolvere i problemi di trazione lavorando sull’assetto e oggi abbiamo scoperto che sarebbe bastato usare la nuova gomma”.

Quindi avete dovuto rincorrere?
“Quando accumuli uno svantaggio, gli altri non ti stanno ad aspettare. Oggi sono quello che è migliorato di più, ma i miei rivali non sono stati fermi”.

Avete delle idee per il warm up?
“Quelle ci sono, ma bisogna vedere se funzioneranno. Per fare una bella gara devo ancora migliorare. Lorenzo è più efficace in frenata e perdo anche sul dritto, serve un passo avanti nel setup”.

A proposito di Jorge, sembra che possa scappare agevolmente…
“E’ molto forte e vorrà fare la sua strategia, spero che qualcuno possa dargli fastidio nei primi giri. Io avrò altri problemi partendo dietro”.

Dovrai rimontare, ma quest’anno sembra più difficile superare…
“Con le Bridgestone era più semplice ed è un peccato perché tutti i cambiamenti erano stati fatti per migliorare lo spettacolo”.

Marquez ha detto che le ali potrebbero influire…
“Forse solo perché non le vuole (ride) Anch’io sarei contento se le togliessero, ma non penso che influenzino la possibilità di sorpassarsi”.

Parliamo del tuo prossimo compagno di squadra, Vinales è indeciso tra Suzuki e Yamaha. Cosa gli consiglieresti?
“La Suzuki ha un sapore romantico, potrebbe ripetere quello che ha fatto Schwantz ma sarebbe più difficile. In Yamaha troverebbe una moto più competitiva, è un altro tipo di sfida. La scelta spetta solo a lui”.

Se arrivasse Pedrosa, invece, non sarebbe un team troppo ‘vecchio’?
(ride) “Credo che la maggior parte dei piloti in MotoGP si taglierebbero un mignolo per venire nel team ufficiale Yamaha. Non penso che fra due anni avranno troppi problemi a trovare un giovane competitivo”.

Fonte: http://www.gpone.com

 

Q2:
1. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 31.975s [Lap 7/7] 313km/h (Top Speed) 
2. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 32.416s +0.441s [8/9] 306km/h 
3. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 32.469s +0.494s [3/6] 314km/h 
4. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 32.502s +0.527s [8/8] 313km/h 
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 32.587s +0.612s [6/8] 313km/h 
6. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 32.820s +0.845s [7/8] 310km/h 
7. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 32.829s +0.854s [3/8] 311km/h 
8. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 32.933s +0.958s [8/8] 308km/h 
9. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 32.963s +0.988s [6/7] 308km/h 
10. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 33.102s +1.127s [6/7] 310km/h 
11. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 33.109s +1.134s [3/7] 311km/h 
12. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 33.115s +1.140s [7/7] 306km/h 

Q1:
13. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 33.291s 312km/h
14. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 33.310s 310km/h
15. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 33.360s 304km/h
16. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 33.452s 311km/h
17. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 34.003s 301km/h
18. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 34.049s 307km/h
19. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 34.333s 305km/h
20. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 34.348s 299km/h
21. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 34.455s 303km/h

FP4:

1. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 32.801s [Lap 13/13] 311km/h (Top Speed) 
2. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 33.333s +0.532s [7/15] 306km/h 
3. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 33.381s +0.580s [7/15] 309km/h 
4. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 33.493s +0.692s [10/14] 316km/h 
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 33.522s +0.721s [6/15] 314km/h 
6. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 33.528s +0.727s [15/16] 310km/h 
7. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 33.749s +0.948s [15/15] 310km/h 
8. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 33.887s +1.086s [11/15] 308km/h 
9. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 33.940s +1.139s [16/16] 307km/h 
10. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 33.950s +1.149s [14/14] 311km/h 
11. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 34.010s +1.209s [7/15] 305km/h 
12. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 34.164s +1.363s [5/11] 306km/h 
13. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 34.189s +1.388s [7/13] 302km/h 
14. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 34.304s +1.503s [10/11] 311km/h 
15. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 34.317s +1.516s [8/13] 306km/h 
16. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 34.330s +1.529s [9/13] 306km/h 
17. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 34.478s +1.677s [11/12] 311km/h 
18. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 34.652s +1.851s [13/15] 300km/h 
19. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 34.926s +2.125s [12/13] 304km/h 
20. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 34.933s +2.132s [3/12] 300km/h 
21. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 35.139s +2.338s [11/15] 302km/h 

FP3:

1. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 32.528s [Lap 20/20] 315km/h (Top Speed) 
2. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 32.533s +0.005s [16/20] 313km/h 
3. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 32.662s +0.134s [18/20] 309km/h 
4. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 32.718s +0.190s [19/20] 308km/h 
5. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 32.839s +0.311s [19/20] 308km/h 
6. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 32.915s +0.387s [20/22] 314km/h 
7. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 33.012s +0.484s [19/21] 308km/h 
8. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 33.013s +0.485s [18/20] 316km/h 
9. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 33.182s +0.654s [21/21] 308km/h 
10. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 33.242s +0.714s [19/20] 306km/h 
11. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 33.413s +0.885s [18/21] 308km/h 
12. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 33.522s +0.994s [16/19] 310km/h 
13. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 33.619s +1.091s [18/19] 313km/h 
14. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 33.682s +1.154s [6/11] 304km/h 
15. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 33.878s +1.350s [17/17] 305km/h 
16. Jack Miller AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 33.984s +1.456s [19/19] 305km/h 
17. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 34.067s +1.539s [19/19] 309km/h 
18. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 34.146s +1.618s [17/19] 301km/h 
19. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 34.485s +1.957s [15/17] 299km/h 
20. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 34.716s +2.188s [16/19] 304km/h 
21. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 34.898s +2.370s [20/20] 299km/h 

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.