MotoGP Czech Republic: Rossi: qualifiche? come essere nel traffico di Roma.

Buche e traffico, il circuito di Brno non ha niente da invidiare alle ‘famose’ strade della città eterna e infatti Valentino, dopo le qualifiche, fa ironia: “sembrava di stare al centro di Roma”. Peccato che la posta in palio per il più veloce non fosse arrivare in orario a un appuntamento, ma la prima fila. Quella che Rossi ha perso.

“Non sono contento del risultato perché dovrò partire dalla seconda fila ed è un peccato, non sono riuscito a fare un giro pulito e avevo il potenziale per qualificarmi in prima, nell’ideal time sono 3° - dice - Alla prima uscita ero partito con la gomma dura all’anteriore, ma sapevo di avere mezzo secondo di margine montando la morbida. Ero abbastanza ottimista”.

Poi cos’è successo?
“Alla seconda uscita tutti si aspettavano l’uno con l’altro e mi sono trovato in mezzo al traffico, come fossi al centro di Roma. E’ stato un grande disastro”.

Impossibile ottenere di meglio?
“Ho provato a fare un giro buono, ma ero in mezzo alla confusione. Ho dovuto lottare con Pol, con Marc e non sono riuscito a migliorare”.

Cosa è successo?
“Sono arrivato troppo velocemente su Espargarò e ho deciso di aspettare per superarlo in rettilineo. Non sapevo di avere Marquez dietro e, quando all’ultima curva ho rallentato in entrata per essere più veloce in uscita, mi ha superato. Sono cose che accadono”.

Questo risultato rischia di compromettere la gara?
“Sarà più difficile, ma dalla seconda fila si può fare una bella gara e lottare per un posto sul podio. Nel pomeriggio il mio passo era abbastanza buono e questo rende la giornata positiva”.

Quali sono le incognite?
“Bisogna prima capire se pioverà o meno, poi che temperature ci saranno. Se facesse più freddo di oggi, come sembra, la gomma anteriore andrà maggiormente in crisi. Tocca aspettare”.

Per la gomma posteriore la situazione è più chiara?
“Nel pomeriggio mi sono concentrato sulla morbida e penso che la maggior parte dei piloti la userà”.

Se sarà asciutto, chi sarà il rivale più pericoloso?
“Marquez e Lorenzo sono sullo stesso piano. Jorge ha un buonissimo passo, ma Marc nelle FP4 è stato veloce con gomme usate. Anche Iannone ha un buon ritmo: al momento siamo noi quattro i migliori,ma domani può cambiare tutto”.

Il ducatista è della partita?
“Sicuramente non è ai livelli dell’Austria ma lo vedo bene. Ha un buon passo e sta guidando forte”.

Sarà una gara all’attacco?
“Non penso tanto al campionato in questo momento e sopratutto non a Marquez. Ho 14 punti da Lorenzo, magari potrò giocarmi il secondo posto con lui. Bisogna correre gara per gara e sopratutto arrivare sul podio”.

E se piovesse?
“Non abbiamo dati e Brno è una pista particolare sull’acqua, con pochissimo grip. Comunque, secondo me, l’unica differenza sul bagnato è che si aggiungerebbe anche Dovizioso ma quelli che vanno forte poi sono gli stessi”.

Concludiamo con il caso Fenati, il suo entourage si è lamentato di varie cose. Dal fatto di volerlo costringere a vivere a Tavullia a quello di avergli aggiunto un compagno di squadra in Moto2 per il prossimo anno…
“Concentriamoci sull’ultima: noi abbiamo la colpa di avere messo una moto in Moto2. Le squadre in Moto2 quante moto hanno? (ride)”.

Fonte: http://www.gpone.com

 

Q2:
1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 54.596s [Lap 6/7] 310km/h (Top Speed) 
2. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 54.849s +0.253s [5/7] 309km/h 
3. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 55.227s +0.631s [7/7] 312km/h 
4. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 55.324s +0.728s [6/7] 304km/h 
5. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 55.437s +0.841s [3/7] 308km/h 
6. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.509s +0.913s [3/7] 308km/h 
7. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 55.748s +1.152s [5/6] 310km/h 
8. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 55.787s +1.191s [3/6] 308km/h 
9. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.841s +1.245s [7/7] 311km/h 
10. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 55.930s +1.334s [6/7] 307km/h 
11. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.115s +1.519s [7/7] 305km/h 
12. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.522s +1.926s [7/7] 309km/h 

Q1:
13. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 56.148s 307km/h
14. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 56.263s 306km/h
15. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 56.535s 309km/h
16. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 56.718s 306km/h
17. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 56.797s 304km/h
18. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 56.805s 305km/h
19. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 57.062s 305km/h
20. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 57.606s 307km/h 

FP4:

1. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 56.275s [Lap 8/12] 308km/h (Top Speed) 
2. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 56.277s +0.002s [4/11] 312km/h 
3. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 56.399s +0.124s [10/12] 308km/h 
4. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 56.628s +0.353s [7/13] 308km/h 
5. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 56.769s +0.494s [10/13] 308km/h 
6. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 56.905s +0.630s [6/12] 311km/h 
7. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 56.939s +0.664s [4/10] 310km/h 
8. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 57.083s +0.808s [7/9] 304km/h 
9. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 57.163s +0.888s [3/10] 303km/h 
10. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 57.165s +0.890s [6/11] 308km/h 
11. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 57.447s +1.172s [7/12] 304km/h 
12. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 57.473s +1.198s [3/9] 307km/h 
13. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 57.518s +1.243s [11/12] 307km/h 
14. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 57.613s +1.338s [10/11] 307km/h 
15. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 57.941s +1.666s [5/13] 308km/h 
16. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 58.119s +1.844s [9/13] 306km/h 
17. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 58.146s +1.871s [4/11] 307km/h 
18. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 58.241s +1.966s [11/14] 304km/h 
19. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 58.426s +2.151s [6/12] 302km/h 
20. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 58.604s +2.329s [8/9] 305km/h 

FP3:

1. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 54.791s [Lap 13/15] 310km/h (Top Speed) 
2. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 55.535s +0.744s [15/15] 312km/h 
3. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 55.562s +0.771s [16/18] 308km/h 
4. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 55.604s +0.813s [13/17] 309km/h 
5. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 55.708s +0.917s [16/18] 309km/h 
6. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 55.793s +1.002s [16/17] 306km/h 
7. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP) 1m 56.051s +1.260s [16/18] 312km/h 
8. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.143s +1.352s [18/19] 309km/h 
9. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 56.161s +1.370s [14/17] 308km/h 
10. Scott Redding GBR Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 56.332s +1.541s [15/15] 305km/h 
11. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 56.405s +1.614s [12/15] 311km/h 
12. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Yakhnich (Desmosedici GP15) 1m 56.551s +1.760s [18/18] 310km/h 
13. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 56.656s +1.865s [16/19] 307km/h 
14. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 56.845s +2.054s [15/17] 307km/h 
15. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 57.015s +2.224s [16/16] 308km/h 
16. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 57.202s +2.411s [11/12] 310km/h 
17. Yonny Hernandez COL Aspar MotoGP Team (Desmosedici GP14.2) 1m 57.443s +2.652s [11/13] 307km/h 
18. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 57.526s +2.735s [8/14] 309km/h 
19. Tito Rabat ESP Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V)* 1m 57.815s +3.024s [20/20] 307km/h 
20. Loris Baz FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 58.144s +3.353s [3/12] 303km/h 

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.