MotoGP Americas: Rossi: Lorenzo in Ducati, ha avuto coraggio.

La situazione è ormai surreale: Lorenzo è in Ducati, ma nessuno ne vuole parlare. O almeno, quasi nessuno. Iniziamo con ordine, per primo il diretto interessato ha alzato il suo muro: “non è cambiato niente da quando eravamo in Argentina, non ho novità”.

Cosa che ha continuato a fare evitando tutti gli attacchi con un sorriso: “ve l’ho detto, del mio futuro non parlo. Sono contento perché ho più di un’offerta, sto valutando la situazione e saprete tutto quando avrò deciso”.

Lo Jorge in versione Pinocchio, è stato però smascherato dal suo compagno di squadra. In verità, in conferenza stampa Valentino ha fatto lo gnorri, “nessuno vuole parlare di Lorenzo e Ducati, quindi non lo faccio neanch’io”.

Poi, a colloquio con la stampa italiana, ha ceduto: “dite che ha firmato? è stata una scelta coraggiosa - le parole del Dottore - Faccio un in bocca al lupo sia a lui che alla Ducati. Jorge è un pilota che va forte e guida bene, lo farà anche lì”.

Rossi non è sembrato troppo sorpreso, “non so se esserlo”, ha scherzato. Poi ha ricordato di quando aveva preso la stessa decisione: “a quei tempo avevo parlato con Preziosi che mi aveva proposto un progetto interessante. La Ducati era competitiva con Stoner, bisognava renderla più facile da guidare. Inoltre avevo passato tanti anni con Yamaha e avevo bisogno di nuove motivazioni. In un certo senso, Lorenzo adesso è in una situazione simile alla mia a quel tempo”.

Ma è la situazione a Borgo Panigale a essere diversa.

“C’è Dall’Igna, una persona che fa le cose con la testa, ha migliorato molto la moto in questi ultimi anni. La Ducati è competitiva e lo ha dimostrato nelle ultime due gare”.

Con Lorenzo in Ducati, ci sono le ultime selle da riempire.

“Non saprei proprio chi rimarrà in Ducati - ha commentato Valentino - Chi verrà in Yamaha? Mi andrebbe bene chiunque. Vinales è uno dei piloti più forti con un grande talento, andiamo d’accordo, lo stesso si può dire di Iannone”.

Dopo tanti commenti sul futuro di Lorenzo, cosa avrà detto Jorge? “Non so cosa abbia detto Valentino, forse ha più informazioni di quante ne abbia io”.

Fonte: http://www.gpone.com

Per il copyright su tutto il materiale del sito contattare l'amministratore.