Rossi, altro aiuto all'Abruzzo. All'asta un pezzo di Yamaha.

 Il codino della moto del campione, diviso in due pezzi, sarà acquistabile sul sito www.forzaabruzzo.it. Il ricavato finanzierà l'acquisto di un laboratorio mobile realizzato da Legambiente e dall’Università dell’Aquila.

    La Yamaha 2009 di Valentino Rossi vince ancora. Stavolta non in pista ma nella solidarietà perché il codino della moto con cui il dottore ha vinto il suo nono titolo iridato è da oggi all’asta su Internet sul sito curato da Legambiente (www.forzaabruzzo.it) per raccogliere fondi che serviranno ad allestire un laboratorio mobile per le emergenze nella regione drammaticamente colpita dal sisma del 6 aprile scorso. 

    “C’è un po’ di Abruzzo nel mio nono titolo mondiale” ha detto Rossi parlando dell'iniziativa. “Non ho mai dimenticato le immagini del terremoto e dell'immane tragedia che ne è seguita. Questo è un modo per dire alle persone coinvolte che non le dimentichiamo, che vogliamo impegnarci per sostenere la rinascita dell’Aquila e dei comuni limitrofi distrutti dal sisma. A essere messe in vendita saranno le due parti del codino della Yamaha con cui ho corso in Qatar in quella gara di aprile - spiega Valentino - un modo per sottolineare la mia vicinanza alle popolazioni colpite". 

Any copying and use the material without coordination with administration of the site is strictly forbidden.